IL  JOGO - DE - B┌ZIOS


  Attraverso il  jogo-de-b˙zios - lancio dei cauri (conchiglie consacrate a tale scopo), persone iniziate e appositamente preparate a questa pratica possono "leggere" quali energie attorniano la persona che si sottopone alla divinazione.

  Premettendo che ogni individuo, al momento della nascita, si "affida" ad una sorta di Angelo Custode, l'ORIX┴, che guida ogni passo della sua vita, Ŕ proprio facendo ricorso alla divinazione che Ŕ possibile risalire al proprio Orixß di appartenenza, il che si traduce in pratica nella conoscenza degli archetipi del nostro temperamento e in una migliore comprensione di pregi e difetti della propria personalitÓ, influenzata appunto dall'Orixß.

  Inoltre, conoscere le energie che attorniano la nostra vita ci permette di incrementarle, se di connotazione positiva, oppure di allontanarle o addirittura "sostituirle", se esse sono di connotazione negativa.

  Queste energie (Od˙ in lingua Yoruba, la lingua africana del CandomblÚ) sono infatti mutevoli e, a differenza dell'Orixß, sono "manipolabili" o "gestibili", naturalmente attraverso particolari interventi che solo persone preparate e qualificate sono in grado di effettuare.

  Scopo finale della divinazione Ŕ quindi quello di mantenere, ristabilire e/o trovare il giusto equilibrio tra la vita materiale e quella spirituale in una armonia che dia forza, benessere e gioia di vivere.